TOGO
Kpalimé Cycling Project

REPORTAGE

Photos Kevin Couliau

0126_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220
0012_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220
0066_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220
0316_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220

“Kpalimé Cycling Project” è una realtà che promuove il ciclismo come strumento di educazione e sviluppo per i giovani africani.
Il progetto ha sede in una piccola città chiamata Kpalimé in Togo, nell’Africa Occidentale, ed è stato fondato dal campione nazionale di ciclismo su strada togolese Abdou-Raouf Akanga. Per diversi anni ha sfruttato il suo successo e la sua esperienza sulla strada per promuovere lo sport nella sua comunità e impedire che i ragazzini cadano in cattivi comportamenti.

Abdou-Raouf si allena tutti i giorni come un professionista, ma il suo obiettivo principale è occuparsi dei suoi ragazzi. La regola fondamentale del suo piccolo club è che i bambini possono usare la bicicletta e allenarsi con lui solo se hanno buoni voti a scuola. “Gli studenti migliori a Kpalimé sono quelli che fanno parte del nostro programma!”
Kpalimé Cycling fornisce loro gratuitamente le biciclette e gli attrezzi necessari all’attività, oltre che tempo e dedizione. Inoltre gestisce anche l'unica squadra di ciclismo femminile del Togo, qualcosa di particolarmente notevole data la stigmatizzazione che circonda questo tema in Africa.

0092_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220
0163_Togo_KpaliméCyclingProject_20151220

Non solo. L’ambizioso proposito di Abdou-Raouf è quello di rielaborare l’umile sede del Kpalimé Cycling Project in un vero e proprio centro ciclistico per la città. Il centro sarebbe il fulcro del progetto nel suo complesso, avrebbe mezzi per l'alloggio e per l’istruzione, compresi i corsi da meccanici per i locali, fondamentali per mantenere e far crescere il movimento ciclistico nel paese. Abdou-Raouf spiega in prima persona in cosa consiste il loro progetto: “Recentemente abbiamo comprato una casa e la stiamo ristrutturando. La casa avrà camere da letto, una biblioteca, una sala biciclette, una stanza riservata ai meccanici, una cucina e uno spazio per i nostri incontri”.
Il nuovo centro sarebbe la base di tutte le attività del club, e chiunque, anche chi non ne fa parte, potrebbe usufruirne, per esempio prendendo in prestito libri dalla biblioteca. “Stiamo lavorando per estendere la pratica del ciclismo ai bambini e ai giovani che sognano di diventare ciclisti, ma in questo modo ci occupiamo di loro in senso più ampio. Interveniamo anche nell'educazione dei nostri ragazzi offrendo loro materiale scolastico e pagando le tasse per coloro che provengono da famiglie più in difficoltà”.
Il club attualmente si allena tre volte a settimana, in sella a bici da strada e mountain bike, e l'impatto sulla comunità anche al di fuori del ciclismo è straordinario.
Kpalimé Cycling Project è attualmente il miglior club di ciclismo del Togo, e per il momento è qualcosa di unico.

Contatti per info e donare il vostro aiuto:

e-mail : contactkcp@yahoo.com

Twitter : https://twitter.com/K_C_Project

Facebook: https://www.facebook.com/KpalimeCyclingProject/

Instagram: https://www.instagram.com/kpalime_cycling_project_/

0249_Togo_KpaliméCyclingProject_20151221
CONTACT   MEDIAKIT   STOCKISTS

© Athleta Magazine / Athleta Magazine is created by Rise Up Studio